PARCO PIERO MORARI

Alla cortese attenzione di
Emilio Del Bono – Sindaco di Brescia
Laura Castelletti – Vice Sindaco di Brescia
Federico Manzoni – Assessore Mobilità e Traffico
Capogruppo – Gruppi del Consiglio Comunale

Siamo un gruppo di cittadine e cittadini che negli anni scorsi hanno potuto godere dell’amicizia e della conoscenza del maestro Piero Morari, tragicamente morto in seguito ad un incidente in bicicletta il 29 settembre 2001.

Per noi tutti e per i tanti ragazzi che lui ha amorevolmente educato, è stato un esempio di impegno, amore per il prossimo, dedizione alla pace e alla giustizia.

Maestro di scuola e Maestro di vita, Piero ha insegnato a lungo nella scuola elementare Calini, storica scuola del quartiere Carmine, da sempre luogo di sperimentazione di relazioni fra diversità culturali, sociali e religiose. Nel quartiere, ben oltre l’impegno lavorativo, il maestro Piero con tante/i colleghe/i ha portato avanti il sogno di una convivenza civile possibile, impegno portato anche a livello internazionale con il gruppo APASCI, tanto è che oggi in Guatemala esiste un intero villaggio a lui intitolato.

Per tenere vivo il suo ricordo nel 2008, una mobilitazione di residenti e amici aveva ottenuto dall’Amministrazione Comunale l’intitolazione a suo nome della ludoteca di via Carmine, ma la Ludoteca è stata smantellata in pochi mesi e mai più riaperta!

IL NOSTRO DESIDERIO È CHE A PIERO MORARI SIA INTITOLATO IL PARCO DI VIA ODORICI,

adiacente la scuola e per una parte inglobato nella scuola stessa.

Un parco ci sembra un luogo adatto per ricordare Piero, parco come simbolo leggero di intrecci fra diversità e generazioni e luogo di convivenza gioiosa.

Ricordiamo che in una lettera dedicata ai suoi alunni alla fine del ciclo elementare, il Maestro Piero scriveva: “voi non mi lascerete mai (…) così spero che voi abbiate dentro un pezzetto di Piero”

Ci piacerebbe che ogni pezzetto da lui seminato, tornasse a comporre un mosaico che fissi le tracce del suo percorso dedicato alla pace ed alla solidarietà.

Per questo vorremmo realizzare un’opera iconografica dedicata al maestro Piero Morari, con la partecipazione delle persone (alunni, colleghi, genitori…) che con lui hanno condiviso la scuola e

l’animazione del quartiere Carmine, opera da collocare nel Parco, progettata insieme ed elaborata secondo i valori della partecipazione attiva e della cooperazione, valori che lui trasmetteva quotidianamente ai suoi alunni.

Fiduciose/i che vorrete condividere anche questa nostra proposta che, sottolineiamo, dovrebbe essere a costo zero per il Comune, in quanto ci impegniamo a lanciare una sottoscrizione fra amici ed ex alunni per sostenerne le spese, ringraziamo e restiamo in attesa di una vostra risposta che auspichiamo positiva.

Un pensiero su “PARCO PIERO MORARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...